Benvenuto Al Ministero Per la Pace - Italia


Costituzione Italiana Art. 11: L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali, consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni, promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.


Per celebrare il 21 settembre – Giornata del Cessate il Fuoco e della Non Violenza proclamata dalle Nazioni Unite- vi informiamo del varo ufficiale di una nuova iniziativa tesa alla creazione di un Ministero per la Pace all’interno del governo italiano, collegandosi così ai molti altri gruppi in Australia, Canada, Costa Rica, India , Giappone, Nepal, Filippine, Isole Salomone, Uganda, Regno Unito e Stati Uniti che stanno lavorando per raggiungere la stessa meta.

Il Ministero per la Pace - Italia è un gruppo che lavora per la creazione di un Ministero per la Pace all’interno del Governo, il cui scopo sarà quello di realizzare in tutti i settori del Governo e della società italiana il Programma di Azione delineato nella Dichiarazione ONU 1999 su una Cultura della Pace. Tutto ciò ha lo scopo di introdurre quei valori, modi di pensare e comportamenti che vadano alla radice delle cause della violenza in tutte le sue forme, al fine di poter risolvere i problemi attraverso il dialogo, la negoziazione o la mediazione tra singoli individui, gruppi e nazioni.

In campo internazionale siamo membri del “Global Alliance of Ministries for Peace and Departments of Peace” impegnato nella creazione di Ministeri per la Pace /Dipartimenti della Pace all’interno di tutti i Governi nazionali, per permettere ai Ministri dei vari paesi di incontrarsi regolarmente con un mandato rivolto alla prevenzione del conflitto e al “peacebuilding”.

Le campagne mondiali per la creazione di Ministeri per la Pace o Dipartimenti della Pace all’interno dei governi stanno progredendo rapidamente. Un dato che non deve sorprendere se si considera la, crescente consapevolezza del fatto che la voce dei peace-builders debba essere ascoltata ai più alti livelli decisionali, assumendo una veste professionale e istituzionale e ricevendo la stessa attenzione riservata ad ogni altra questione di fondamentale importanza.

Per sviluppare il nostro programma invitiamo le persone a partecipare ed unirsi al nostro gruppo di lavoro. Al momento abbiamo bisogno di persone con esperienza di peacebuilding, ma saranno ben accolti tutti coloro che sentono un forte desiderio di collaborare per portare avanti questa iniziativa Ognuno di noi può avere un contributo importante da dare.

Visitando il nostro sito web http://www.ministeroperlapaceitalia.org potrete trovare maggiori informazioni, le ultime notizie ed un corso introduttivo di Peacebuilding Skills (per il momento solo in inglese). Vorremmo anche invitarvi ad inviare notizie per il nostro sito web, o ad aggiungere un link al sito della vostra organizzazione scrivendo a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Sentitevi liberi di inviare questo messaggio a tutte quelle persone, gruppi o organizzazioni che pensate possano essere interessati. PACE

 

Ministero per la Pace – Italia
Gruppo di Lavoro
Co – Fondatrice
Binnie Degli Innocenti
Castiglione della Pescaia, Grosseto